11.12.2018, 13:07

Modifche all'azionariato di AMAG Group SA

  • Eva Maria Bucher-Haefner cede il proprio 50% di partecipazione a suo fratello
  • Nella Careal Property Group SA prosegue il rapporto di proprietà paritetico

 

Eva Maria Bucher-Haefner e Martin Haefner, figli ed eredi del fondatore di AMAG Walter Haefner venuto a mancare nel 2012, hanno deciso di procedere al riassetto dei rapporti di proprietà riguardanti le partecipazioni riprese dal padre. Già nella primavera del 2018, con la costituzione di una società holding intestata personalmente a ognuno dei due eredi Haefner, erano state create le premesse giuridiche e organizzative per scindere le rispettive partecipazioni riferite alla successione del padre Walter Haefner.

Ora, Eva Maria Bucher-Haefner ha ceduto la propria quota del 50% in AMAG Group SA, Zurigo, a suo fratello e alla sua holding privata. Pertanto, Martin Haefner diventa proprietario unico di AMAG Group SA in quanto società holding del Gruppo AMAG e si adopererà per garantirne la stabilità e la continuità aziendali. Nella funzione di presidente del consiglio di amministrazione resta il massimo responsabile del Gruppo AMAG. Eva Maria Bucher-Haefner si ritira dai consigli di amministrazione delle società del Gruppo AMAG. In merito al prezzo di vendita sarà mantenuto il più stretto riserbo.

Assieme, Eva Maria Bucher-Haefner e Martin Haefner mantengono ancora ognuno il 50% di Careal Property Group SA, la quale raggruppa società immobiliari con un importante portafoglio di immobili commerciali in Svizzera e una società di amministrazione immobiliare. Eva Maria Bucher-Haefner resta vicepresidente del consiglio di amministrazione di Careal Property Group SA.

 

Avvertenza alle redazioni:

Si prega di comprendere che la signora Eva Maria Bucher-Haefner e il signor Martin Haefner non sono disponibili per ulteriori dichiarazioni.

Share this: